Rendimento Etico opinione + 7 domande a bruciapelo al fondatore Gilardoni

Rendimento Etico Recensione

Rendimento Etico sta facendo molto parlare di se

In questa intervista provo a farmi la mia opinione su come funziona questo crowdfunding immobiliare insieme al fondatore Andrea Maurizio Gilardoni


Come funziona Rendimento Etico?

Prima di partire con le domande a bruciapelo voglio spiegare quale problema risolve Rendimento Etico facendo leva sul crowdfunding immobiliare.

Fare soldi con le case non sembra essere l’unico obiettivo di questo crowdfunding.

In Italia migliaia di immobili vanno all’asta per problemi di pagamento. Rendimento Etico si interpone tra creditori e debitori provando a trovare una soluzione più efficiente per tutti.

Lo fa comprando gli immobili in accordo con i proprietari e finanziando l’operazione con il crowdfunding.

Ecco un video che spiega meglio di mille parole quale problema risolve Rendimento Etico attraverso la sua “CreditoItalia“:


Rendimento Etico è un’impresa basata a Milano ed è stata ideata da A.M. Gilardoni ma è composta da un team di quattro professionisti:

rendimento-etico-opinione-team

Ecco l’intervista al fondatore per “Rendite Passive”


☑️ Rendimento Etico è più rischiosa di altre piattaforme di prestiti?

La risposta è no, anzi, noi siamo meno rischiosi di altre piattaforme.

Nello specifico del lending crowdfunding immobiliare noi compriamo a prezzi abbastanza bassi, cosicché anche con una leggera inflazione del mercato, riusciamo ad avere margini e quindi bontà per l’investitore.

☑️ Dovrei investire su Rendimento Etico per fare del bene, o per perseguire il mio profitto?

Non nascondiamo mai che l’attività principale è organizzata per la generazione del profitto.

Siamo convinti che la prospettiva del fare del bene è sostenibile se lo stesso si coniuga al business. I modelli delle organizzazioni esclusivamente sociali stanno vivendo da decenni, difficoltà al mantenere ogni tipo di iniziativa, mentre la nuova frontiera che ci convince è proprio quella delle aziende B Corp profit che guarda in modo strutturale anche al sociale.

☑️ Rendimento Etico fornisce un mercato secondario?

Stiamo rinnovando la piattaforma e tutte le connessioni per un mercato secondario, ci vorrà qualche mese, ma prossimamente saremo operativi.

Nel mercato secondario vuol dire che le persone possono cedere il proprio investimento ad altri.

☑️I prestiti sono in qualche modo garantiti? Se si, come e da chi?

I prestiti non sono garantiti. Mi piacerebbe però parlare del senso e della sostanza delle garanzie.

Abbiamo imparato dal passato proprio sul mondo immobiliare che le ipoteche non hanno di fatto garantito molte posizioni e che le garanzie formali si schiantano sulla lentezza della giustizia. La garanzia più reale è la bontà di un’operazione (acquisto a sconto e vendita di mercato) e il controllo dei flussi finanziari affinché i prestatori abbiano immediata possibilità di ristoro del proprio credito. Sul primo punto riteniamo che la nostra esperienza combinata con un oceano di opportunità, sia un’ottima base, sul secondo punto abbiamo attivato procedure dove nostri procuratori affiancano i proponenti nelle fasi cruciali della finalizzazione dell’operazione affinché i primi soldi che rientrano dalla vendita dell’immobile, siano destinati ai prestatori.

☑️ Siete regolamentati? Se si, da chi e come?

Il lending crowdfunding al momento non è regolamentato da Consob, siamo delegati dall’agente di pagamento Lemonway società del Gruppo BNP Paribas.

È in arrivo dalle istituzioni europee un codice di regolamentazione che gli organi istituzionali hanno annunciato essere di prossima pubblicazione. La situazione in corso potrebbe tuttavia ritardare l’introduzione delle nuove regole.

☑️ Rendimento Etico è una startup, dove hai raccolto il tuo capitale iniziale?

Rendimento Etico è assolutamente una startup. I

l capitale è stato finanziato totalmente dai fondatori: Lucijana Lozancic  (profilo LinkedIn) e Andrea Maurizio Gilardoni che hanno finanziato, da zero, tutta la piattaforma e si sono accollati il rischio iniziale della startup.

☑️ Chi ti ha aiutato e come?

Ci ha aiutato? Dipende su quali aspetti.

Noi ci facciamo sempre aiutare e affiancare da professionisti, dalla creazione del sito, alla gestione dei contratti, ma Rendimento Etico è stato fondato e sviluppato da noi in prima persona. Quando siamo partiti noi avevamo già un nucleo di investitori già pronti: la differenza è che un tempo si ricorreva a contratti di associazione in partecipazione, club deal e altre formule per raccogliere denaro, mentre oggi usiamo internet grazie allo strumento peer to peer lending che abbiamo a disposizione.


🎥 Video Rendimento Etico Le Iene

Nel 2018 il fondatore di Rendimento Etico partecipò con la sua società Credito Italia al salvataggio del noto caso di Casa Bramini in diretta nelle trasmissione televisiva “Le Iene”:

 

 

rendimento-etico-le-iene

Ecco il link al video delle Iene.


❌ Rendimento Etico sul Sole24ore

Nel 2019 il quotidiano il sole24ore ha menzionato il progetto in startup di rendimento etico.

rendimento-etico-sole24ore


❗️ Video Intervista su Sky

A marzo 2020 A.M. Gilardoni e sua moglie spiegano in parole molto semplici la loro idea di business Rendimento Etico:


Grazie Andrea e Lucia per aver risposto alle domande, vi auguro un buon lavoro.


▶️ Cosa significa investire con questo strumento?

Rendimento Etico è fondato sul modello di business “lending crowdfunding“.

rendimento-etico p2p-lending

Qual’è la differenza con chi propone “equity crowdfunding”?

La differenza sta nel fatto che non divento socio di nessuno con il modello “lending”, è tutto più semplice e si tratta di un semplice prestito su cui mi vengono pagati interessi adeguati.

La durata dei prestiti erogati fino ad oggi è stata minimo di 6 mesi e massimo di 23 mesi. Attenzione: Il rendimento indicato sui progetti è totale, quindi è quanto si percepisce su tutta la durata e non su base annuale.

Ecco due esempi:

rendimento etico rendimenti
Esempio di opportunità su Rendimento Etico a 6 mesi. Il 6,76% in 6 mesi corrisponde a circa il 12% su base annua.
rendimento etico interessi
Esempio di opportunità a 23 mesi. Il rendimento qui su base annua è comunque altissimo. La media dei progetti ha una durata di 8/12 mesi.

Quanti investitori sono su Rendimento Etico?

Il numero di investitori registrati a Rendimento Etico supera i 1000 il che è un successo importante per una piattaforma così giovane.

Le opportunità finanziate finora sono 38 di cui molte già concluse con lieto fine. Il giro d’affari totale ormai supera i 5 milioni ed è in crescita.


➕ Rendimento Etico nei forum

Sono andato a vedere cosa si dice di Rendimento Etico nei forum di settore come Finanzaonline. Le sezioni dei forum che discutono di Rendimento Etico sono quelle di crowdfunding immobiliare ovviamente.

Rendimento Etico nei forum
Cosa si dice di Rendimento Etico nei forum di finanza?

Le opinioni su Rendimento Etico sono piuttosto positive perché alcuni che hanno investito raccontano che i loro progetti finora sono andati a buon fine. Inoltre i rendimenti sono quelli promessi. Alcuni commentano che Rendimento Etico è “troppo bello per essere vero”. Altri ancora commentano che la tassazione è al 26% alla fonte e che non apprezzano Lemon Way (gestore di pagamenti).

I pareri negativi su Rendimento Etico più frequenti sono circa la soglia minima per investire che è di almeno 500€ per ogni progetto.


Cosa fa Rendimento Etico?

La piattaforma tratta NPL, un mercato immenso in Italia dove chi si sa muovere può davvero fare la differenza. È un idea del tutto innovativa che vuole generare valore lì dove ci sono crediti deteriorati.

In sostanza aiuta le persone e le imprese che stanno per perdere un immobile a trattare con i creditori. Il vantaggio non è solo quello di accedere a proprietà convenienti ma anche quello di fare in modo che chi vende non si trascini dietro dei debiti.

Il vantaggio è ovviamente anche per chi investe perché ha accesso a opportunità d’investimento fuori dalla portata di un comune investitore retail. I rendimenti e i rischi sono proporzionali anche in questo caso.


📜 Manifesto etico

Come spiegato chiaramente sopra, Rendimento Etico ha chiari fini di lucro, ma un aspetto che mi ha molto colpito del sito web in questione è il loro “manifesto etico”.

È una pagina dove sono spiegati i vantaggi che vengono offerti a chi partecipa e non è la solita pagina di auto-celebrazione.

Si legge che Rendimento Etico non effettua pignoramenti. Dopo aver trattato con i creditori, si impegnano ad acquisire sia la casa che i debiti residui. A questo punto però, non tornano dall’ex proprietario esigendone il pagamento, né cedono il debito ad altri soggetti. Firmano una documento che di fatto libera chi ha perso la casa da ulteriori debiti, un azzeramento.

In genere le case vengono comprate prima di finire all’asta.


Chi sono e dove sono?

Rendimento Etico è una s.r.l. regolarmente registrata nel 2018 in Italia.

Rendimento Etico Crowdfunding

L’indirizzo è a Milano in Via Fabio Filzi, 27 20124

Il numero di Partita IVA è  IT10324100964

Il capitale sociale è di 100.000€

Il numero di telefono è  800837777


Nota importante:

Questa è una chiacchierata splendidamente informale col team di Rendimento Etico. Questa non vuole e non può rappresentare in alcun modo un sollecito ad investire in questa o in alcun altra piattaforma di crowdlending. Gli argomenti trattati non devono essere considerati una sollecitazione al pubblico risparmio o la promozione di alcuna forma di investimento perché non lo sono. Investire comporta rischi.

 

2 pensieri su “Rendimento Etico opinione + 7 domande a bruciapelo al fondatore Gilardoni

  1. Geometra Giannini dice:

    Questa cosa di comprare le case a pezzetti non l’avevo mai sentita. Certo serve fiducia. Qualcuno ha investito in questo modo qui? Testimonianze?

    • Rendite Passive dice:

      Benvenuto Geometra Giannini. Io non ho ancora provato rendimento etico, ma è affascinante. Questo è un mercato in evoluzione nel 2020 e a me interessa il tema del crowdfunding in generale. Il fatto di investire in immobili senza i fastidi tipici del mattone e sfruttando la professionalità altrui diciamo che mi piace.
      Mi piace anche non dovermi indebitare (mutui), posso partire con capitali minuscoli e distribuirli su più case.
      Quello su cui posso testimoniare è che uso Estateguru con buoni risultati (11% annuo) e NON mi è mai piaciuto Housers, tanto che non ho neanche iniziato con Housers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: ⛔️Il materiale che stai cercando di copiare è protetto da © Copyright. Metti un link a questo contenuto invece di copiarlo.