⭕️ eToro come funziona? Copia i mostri [e metti da parte l’orgoglio]

eToro come funziona renditepassive

C’è una sola cosa che ha senso fare su eToro. Copiare chi investe meglio di me.  Serve mettere da parte l’orgoglio.  Sei pronto?  

Vieni, che ti spiego finalmente come funziona eToro e se conviene usarlo (con parole semplici)…


Capire come funziona un sito di investimenti è sempre difficile.

Termini tecnici, avvertenze, condizioni da accettare. Uff..

Poi una marea di recensioni e opinioni contrastanti ma dov’è la verità?

Eppure non dovrebbe essere difficile iniziare.

Sai qual’è il vantaggio di usare eToro?

eToro mi permette di copiare chi investe già (con profitto)

È tanto facile …che pochi ci riescono.

Ti spiego come funziona eToro e come evitare di sbagliare


 

 

Tu vuoi sapere come funziona eToro in italiano.

Ti confesso che anch’io ci ho sbattuto la testa per un pò di tempo prima di registrarmi e fare social trading.

Se stai leggendo questo è perchè vuoi sapere se ti conviene eToro oppure no.

Continua a leggere..

So che potresti avere delle domande già pronte a cui voglio dare immediatamente risposta da iscritto a eToro, eccole.


Domande frequenti su eToro con risposta sintetica:

Quanto costa eToro?eToro è gratis ma si pagano alcune commissioni per utilizzarlo.
Posso registrarmi su eToro solo per fare simulazioni?Si. Al momento della registrazione si riceve un conto demo da 100.000 USD.
È vero che costa 5 dollari prelevare?Si, sono 5 USD (circa 4,5€) per ogni prelievo.
È vero che ci sono commissioni di cambio su eToro?Si. eToro funziona in USD (dollari USA). Se deposito euro questi vengono convertiti in USD.
Posso versare subito dollari ed evitare il tasso di cambio sfavorevole?Assolutamente si. È consentito depositare direttamente dollari.
Quanto sono alti gli spread eToro?Valute da 1 pip.
Indici da 100 pips.
Materie prime da 2 pips.
Azioni ed ETF da 0.09%
Quali commissioni pagherò con eToro?Nessuna commissione ticket, di gestione di rollover. Nessuna commissione aggiuntiva di brokeraggio.
Quanto pago ad esempio per comprare le azioni di Apple?0 USD di commissione.
Quanto è lo spread per i Bitcoin?0,75%
Posso avere assistenza telefonica da eToro?I canali di assistenza preferiti sono la chat istantanea, i ticket e l’email.
Qual’è il limite di leva con eToro?30:1
Qual’è l’investimento minimo su eToro?Il deposito minimo è 190€. L’investimento minimo è 50 USD.
eToro cos’è?eToro è una piattaforma di investimento. La sua peculiarità è che offre anche social trading (spiare e copiare altri investitori).
Il 75% degli account degli investitori retail perde denaro quando fa trading in CFD. Come posso fare parte del restante 25%?Non vi sono garanzie quando si investe e si possono perdere soldi. In questo articolo ci sono molte risposte ma non consulenza d’investimento o inviti a iscriversi e investire.
Lista di risposte brevi alle domande più scottanti di chi non è ancora iscritto a eToro


Cos’è eToro?

cose-etoro-renditepassive

In breve eToro è un sito web internazionale che offre due servizi principali.

  • Un servizio è la piattaforma di investimenti. Fa da broker insomma.
  • L’altro servizio è il social/copy trading (quello che mi interessa di più).

In sostanza da iscritto (gratuito) a eToro posso vedere come investono altri investitori. Se deposito soldi poi posso anche copiare direttamente gli investitori più bravi.

In 3 parole è un “Social Trading Broker”. Non ce ne sono molti al mondo e ZuluTrade e Tradeo sono due suoi famosi competitors.


🎯 Obiettivo di questo articolo

Un’altra recensione di eToro non serviva. Ho pensato che piuttosto può essere utile descrivere l’esperienza eToro di chi l’ha usato con profitto.

Voglio che alla fine di questa breve lettura tu sappia esattamente:

  • sapere se ha senso depositare e investire (iscriversi è gratis)
  • evitare gli errori tipici di chi usa eToro
  • prendere solo il meglio da questa piattaforma
  • pagare meno commissioni possibile


Pro e Contro di eToro

pro-contro-etoro

Vantaggi di eToro

  • ⭐️ Funzione di social trading. Posso eguagliare le mosse dei trader più popolari
  • Accesso a 15 criptovalute
  • eToro Europe è regolata a Cipro da CySEC. eToro UK dalla FCA Britannica. eToro Europe ed eToro UK operano entrambe ai sensi e in conformità alla Direttiva relativa ai Mercati degli Strumenti Finanziari (MiFID)
  • Davvero molto semplice da aprire e usare
  • Nessuna commissione di trading senza leva (vedi condizioni)
  • Investire in Bitcoin anche solo 50 dollari e pagare solo lo 0,75%
  • Accetta carte di credito e PayPal per depositare oltre al bonifico

Svantaggi di eToro

  • Numero di azioni ed ETF limitato
  • Commissioni potenzialmente alte per investitori che fanno tante piccole operazioni e prelievi
  • Non è sempre chiaro a chi investe che depositando euro il denaro viene cambiato in dollari (è scritto chiaro nelle condizioni)
  • 2,5% commissione di cambio eur/usd
  • Deposito minimo 190€


Nota obbligatoria: I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 75% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

eToro


% Perchè scrivo di una piattaforma dove il 75% degli utenti perde?

Questa è la domanda che adoro.

Investire non è facile, fare trading non è facile. Insomma, avere un’astronave non significa saperla pilotare.

Chi non è un esperto di trading e investimenti potrebbe beneficiare parecchio dalla semplificazione che offre questo broker. 

Chi si sente furbo e pensa di smettere di lavorare perchè “fa trading” è sulla strada sbagliata. Ecco perchè scrivo di eToro come funziona.

Leggi l’articolo fino in fondo perchè è tutto spiegato. Ti dico anche perchè penso possa servire mettere da parte l’orgoglio…almeno all’inizio.


Come si apre il conto eToro?

Gli italiani maggiorenni possono aprire un conto. È tutto in lingua italiana 🇮🇹.

Tipi di conto eToro

Cosa fare per iniziare con eToro

etoro-conto-demo-test
Anche se non vedessi questa schermata al momento dell’iscrizione non è importante. eToro di fatto mi fornisce due conti, uno virtuale e uno vero (se deposito soldi).

Il processo di apertura del conto è facile. Io oggi proverò a tirare fuori tutto quello che è buono sapere prima di iscriversi a eToro ma ti consiglio di leggere le condizioni personalmente. Il conto si apre in un giorno, ma la decisione di investire va ponderata.

Per registrarmi posso usare la e-mail o con il mio account Facebook/Google.

Non c’è molto altro da sapere, fatto questo posso accedere immediatamente alla piattaforma e iniziare a fare trading con un conto demo da 100.000 dollari.

Registrarsi non comporta rischi o obblighi. Rischio soldi solo dal momento in cui deposito. Il massimo che posso perdere è quello che ho sul conto eToro, quindi se voglio investire 200€ in Bitcoin, ad esempio, posso depositare 200€ e investire in Bitcoin. Se il Bitcoin aumenta di valore il mio investimento aumenta di valore. Se lo vendo posso realizzare un guadagno, quindi scegliere di incassare o reinvestire.

Per depositare e investire denaro reale, devo verificare la mia identità e la mia residenza caricando i documenti richiesti.

Documenti eToro:

  • Prova di identità: una copia del passaporto o un documento d’identità
  • Prova di residenza: una copia di una bolletta o di un estratto conto bancario

Successivamente ci si può verificare su eToro seguendo le istruzioni. In caso di domande su come verificarsi su eToro questo video risponde a tutto.


Depositare e prelevare

come-prelevare-etoro

Depositare denaro è gratis, con molte opzioni disponibili, incluse le carte di credito e PayPal. È prevista una tassa di prelievo di 5 dollari, quindi io non prelevo spesso per non sprecare soldi.

Per depositare posso usare:

  • Bonifico bancario
  • Carta di credito
  • PayPal
  • Revolut (chiedi prima)

etoro-come-depositare

Primo deposito

In alcuni casi eToro richiede che il primo deposito debba essere un bonifico o un trasferimento con carta di credito.

Come evitare le commissioni di cambio

eToro?

etoro-evitare-commissioni-cambio

Depositando con Revolut direttamente in USD (dollari) potrei evitare di pagare la commissione di cambio. Avere una carta Revolut è gratis. È meglio chiedere prima se accettano ancora USD da Revolut. Basta aprire un ticket con la domanda per evitare incomprensioni.

Depositando con Fineco, o qualunque banca che permette conti anche in dollari USA si ottiene un risparmio, ma meglio inviare prima un messaggio perchè le regole cambiano spesso.

Per depositare importi bassi (meno di 1000€) non credo che abbia senso complicarsi la vita e va bene depositare euro attraverso banca, carta o PayPal.

Come prelevare da eToro?

Sulla pagina principale c’è il tasto “preleva”, basta immettere l’importo di 30 dollari. Per prelevare l’account deve essere verificato.

Qui tanta gente si sbaglia perchè non fa sul serio e non conosce le condizioni. Non sbagliare è facile. Basta fare attenzione, registrarsi e verificarsi, sapere che si pagano 5 USD per prelievo e il minimo è 30 usd . Ora è logico che se prelevo 30 usd alla volta sto pagando tante commissioni.

etoro-prelevare-fondi-incassare
Ho cerchiato in giallo il tasto da premere per prelevare fondi da eToro

Quello che mi chiedo io è…perchè mi sono iscritto se poi voglio prelevare piccole cifre continuamente? Se sono qui per investire io faccio un deposito e poi investo, non faccio giochetti. Mi chiedono di verificarmi e io mi verifico. Cosa ho da nascondere?

eToro non ruba soldi a nessuno, ma sta a me usarlo con giudizio e conoscere le condizioni prima di iniziare. Ho scritto quest’articolo apposta per permettere un’analisi più veloce dello strumento.


Cosa posso fare su questo broker?

Questa non vuole essere l’ennesima recensione su eToro con l’elenco di tutte le funzioni nel dettaglio. Qui voglio mostrarti solo le cose più importanti, il resto si impara da soli operando.

Su eToro posso:

  • investire
  • fare trading
  • copiare persone
  • copiare gruppi di persone
  • copiare fondi

Sarò chiaro, a me l’opzione che piace di più è quella di sbirciare gli account degli altri e magari copiare i migliori.

etoro-cose


Quanto guadagno davvero in eToro?

Qui non ci sono guadagni garantiti. Scordati la parola “garantito” e “minimo”. Il guadagno possibile in eToro dipende solo dai miei risultati o da quelli delle persone che copio. Io ho usato eToro per copiare gli altri e ancora oggi per sbirciare come investono i migliori.

Ci sono trader che guadagnano migliaia di euro ed altri che perdono. Stai per leggere come faccio a mettere le probabilità di guadagno dalla mia parte.


⭐️ La funzione migliore di eToro (copytrading)

Le mie funzioni preferite sono due:

  • CopyTrader
  • CopyPortfolio

Apro una parentesi importante, anzi cruciale per usare bene eToro e non perdere soldi subito:

Uno degli errori tipici di chi investe e inizia col trading è l’arroganza. Se non hai mai fatto trading, come fai a pensare di saperlo fare?

Serve una buona dose di umiltà. Soprattutto a noi italiani che pensiamo sempre di avercelo più duro degli altri.

Se non ho mai fatto trading o ne so poco allora eToro ha un servizio interessante, il copytrader.

Quello che io credo sia il servizio con più valore su eToro è esattamente questo, posso fare un bagno di umiltà e guardare chi è più bravo di me.

Una volta che ho scelto chi sono i migliori traders posso imitarli in automatico ed evitare i tipici errori di trading.


Come funziona il CopyTrader

come-funziona-copytrader-etoro

Il CopyTrader è la funzione principe di social trading.

È senza dubbio la cosa migliore di eToro.

Col copytrader posso copiare il portafoglio degli altri trader che fanno trading su eToro. Capisci che questo può essere molto interessante. Non sono più solo con dei numeri, come accade sulle altre piattaforme.

Qui posso sfogliare i profili degli altri trader eToro, analizzare le loro precedenti performance a livello annuale e mensile. Il loro portafoglio è pubblico. Inoltre, eToro applica un punteggio di rischio a ciascun trader. Ci sono statistiche per ogni profilo, come le operazioni della settimana, il tempo medio di permanenza, la performance sui grafici, e si possono anche vedere i loro profili e i loro commenti.

Immagina una cosa come Facebook, ma con meno cazzate e tutte le operazioni e le performance reali e visibili delle persone. Ecco così è eToro. Condividi il Tweet

In un certo senso eToro è il “Facebook” del trading.

Copytrader investimento minimo

L’importo minimo che si può investire per copiare è 200 dollari. È possibile copiare fino a 100 trader contemporaneamente. Copiare molti trader abbassa il rischio perchè se un trader si sbaglia ne abbiamo altri che possibilmente stanno avendo ragione.

La cosa peggiore del CopyTrader?

Non è possibile chiudere parte della posizione, ma solo l’intero importo. Insomma o lo copio o no. Il modo più intelligente è copiare più trader per abbassare il rischio.

Come si fa a copiare su eToro?

Il CopyTrader, è il cuore del social trading su eToro. Funziona copiando le decisioni di trading di altre persone. È possibile cercare i trader e altri utenti e vedere come è andato il loro portafoglio negli ultimi anni. Una volta trovato un trader che mi piace, posso copiare ogni sua decisione di trading, e questo viene gestito automaticamente dalla piattaforma.

Posso decidere quanto voglio investire per copiare un altro trader, e posso chiudere il mio investimento quando voglio.

Cosa significa fare copytrading?

In sostanza una volta che ho trovato un trader che mi piace posso dire a eToro che voglio copiarlo. Da quel momento eToro replicherà in una parte del mio portafoglio con le operazioni del trader che ho scelto.

Esempio: ho 400€ sul conto, trovo un trader che mi piace, decido di copiarlo per l’equivalente di 200€. Da quel momenti i miei 200€ saranno investiti esattamente come quelli del tipo che copio.

In pratica posso sfruttare legalmente la competenza di altri trader più bravi a mio vantaggio.

Non so se comprendi la potenza di questa funzione?

Come copiare i trader su eToro?

  • Scelgo il trader che mi piace
  • Imposto la cifra con cui voglio copiarlo
  • Faccio click su COPIA

Da questo momento nel mio portafoglio verranno replicate le azione del trader che ho scelto in proporzione. Non devo fare altro e non pago commissioni per copiare.

Posso interrompere o mettere in pause un copytrader in ogni momento. Il copytrader è possibile anche via demo.

Per fare una prova e copiare un trader mi servono almeno 190€. È un investimento che comporta rischi sempre e si possono perdere i soldi. Una volta che divento “bravo” potrò essere copiato dagli altri e diventare un mito su eToro.


Come scegliere i migliori Copytrader?

Come scegliere i migliori Copytrader eToro?

Ecco la mia strategia per scegliere i migliori copytrader.

Per sapere chi è più affidabile devo affidarmi alla prova del tempo.

Il tempo fa pulizia dei cattivi trader, sai?

In che senso?

Chi inizia a fare trading e non ha risultati o smette di farlo o finisce i soldi. Quindi io voglio solo traders che sono da molto tempo su eToro e che hanno avuto performance decenti e continue.

Dato che poi secondo me non c’è niente di meglio di un buon rapporto rischio rendimento allora provo ad abbassare il rischio cercando un trader che ha un profilo di rischio moderato (3 o 4).

Ecco la lista dei filtri che applico quando cerco il mio trader dei sogni:

  • Periodo: ultimi 2 anni
  • Stato: Verificato
  • Prestazioni: Profitto medio
  • Rischio: Punteggio di rischio 3 o 4 (va da 1 a 10)
  • Settimane attive: Tante è meglio
  • Copiatori: Tanti è meglio
  • Variazione copiatori: indifferente

Non dimentico mai che anche se copio gente in gamba la performance passata non è garanzia di quella futura.

Ecco i miei filtri su eToro per selezionare i migliori traders.

Per me è importante che un trader abbia almeno un anno o due di storia su eToro, che abbia un profilo di rischio inferiore a 4 e che sia stabilmente profittevole.

Non dimentico che qualunque performance superiore al 10% annuo è da considerare ottima. I fondi che propongono i promotori delle banche non arrivano praticamente mai a rendere il 10% all’anno e hanno commissioni folli.

come-trovare-miglior-trader-etoro

Ma è anche vero che se copio i migliori la probabilità di guadagnare come loro aumenta.

Copiare più di un solo trader su eToro è una buona idea.

Ripeto: io non voglio meteore. Non cerco trader eToro che hanno fatto il 200% in un mese, piuttosto uno che fa il 10% annuo senza scossoni. Seguendo un trader costante posso anche generare negli anno interesse composto.


Migliori trader eToro da copiare

Usando i filtri come faccio io è facile ottenere la lista dei migliori trader su eToro.

Migliori traders eToro da copiare

Per me il trader migliore che investe su eToro dovrebbe avere un passato di guadagni piuttosto continui e stabili. Ancora più importante è che abbia un portafogli composto da più titoli/valute e che non abbia mai subito messi di grosse perdite improvvise (a parte marzo e aprile 2020 ovviamente).

Ecco una lista dei migliori traders su eToro:

migliori-trader-etoro

Questa ragazza è una trader popolare su eToro a cui gli iscritti chiedono consigli:

trader-italiani-etoro


Come funzionano i CopyPortfolio?

⚠️ Investimento minimo alto: 5000 dollari.

CopyPortfolio è una specie di fondo d’investimento, ma nella sostanza è un portafoglio di CFD. Mentre con CopyTrader seguo un solo trader, con un CopyPortfolio posso investire sia in un “argomento/settore” che in un gruppo di top trader eToro.

Investire in “settori” significa per esempio investire in un portafoglio di grandi banche o in criptovalute. Ad esempio, il Portafoglio Crypto consiste nelle più grandi popolari crypto, ponderate in base al limite massimo di mercato.
L’altro modo di investire tramite CopyPortfolio è quello di investire in un portafoglio composto da più trader “popolari”.

Anche se copiare un trader o un portafoglio non ha costi, le commissioni di compravendita in CFD le devo pagare ovviamente, non sono in regalo.


Come comprare Bitcoin su eToro?

SI, è possibile possedere Bitcoin veri su eToro.

L’alternativa è averli in CFD (uno strumento finanziario).

eToro Bitcoin

La domanda che si fanno tutti è “possiedo realmente Bitcoin se li compro attraverso eToro e non direttamente su un “wallet”?

Risposta ufficiale da eToro:

Su eToro, le posizioni in Bitcoin sono reali, mentre altre utilizzano i CFD.

Il trading criptovalute reali significa che acquistiamo i gettoni a vostro nome e li registriamo in un conto segregato a vostro nome. Una volta chiusa la posizione, vendiamo le monete per vostro conto, e l’importo investito +/- gli eventuali profitti o perdite vengono convertiti in valuta fiat.

CFD sta per Contratto per Differenza. Il trading con i CFD ti permette di negoziare un’attività impegnandoti in un contratto con eToro per replicare le condizioni di mercato senza acquistare l’attività sottostante.

Per comprare Bitcoin su eToro vado su Mercati poi su Cripto e poi apro la scheda BTC (Bitcoin).

comprare-bitcoin

Perchè comprare Bitcoin su eToro?

La risposta della maggior parte degli investitori a questa domanda è: “compro Bitcoin oggi e li lascio lì, tra 5 anni vediamo cosa è successo”.

Quindi in sostanza molti investitori usano eToro per comprare Bitcoin senza subire tutte le complicazioni che comportano i wallets.

Non vi è certezza che funzioni ancora ma effettivamente chi ha aperto un conto eToro per comprare Bitcoin qualche anno fa ad oggi sta avendo un’ottima performance.

 


Assistenza Login e contatti eToro

Il servizio clienti eToro riceve recensioni discordanti.

Io leggendo le risposte che danno ai clienti capisco che spesso sono i clienti che non hanno capito le condizioni.

È possibile contattare il servizio clienti di eToro tramite live chat e un sistema di ticketing basato sul web, ricevo poi la risposta via e-mail. Io non ho mai avuto problemi.

Come chiedere assistenza a eToro?

La funzione contatti è un pò nascosta, ma ti dico io come trovarla.

Basta andare nella colonna a sinistra in “aiuto”, poi alla voce “contatta l’assistenza” e poi “apri un ticket”.

In modo simile posso aprire una chat o parlare col robot di risposte automatiche.


Meglio eToro o Degiro?

Meglio Degiro o eToro?

Io resto dell’idea che non sono molto paragonabili ma piuttosto posso farli lavorare in sinergia.

Degiro non offre il social trading eToro si.

D’altra parte Degiro offre un conto in euro mentre eToro solo in usd.

Su Degiro ci sono più ETF mentre su eToro trovo parecchie cryptovalute.

Per investire solo in azioni eToro costa meno, cioè zero.

Ok, ma quale più sicuro, eToro o Degiro?

eToro è regolamentato in più paesi mentre Degiro solo in Olanda. Direi che sono piattaforme sicure, il rischio lo porta l’investimento, come sempre. tengo comunque presente che i CFD funzionano in maniera totalmente diversa da azioni e ETF e spesso pago per tenerli a lungo e non solo per negoziarli.

Per investimenti a lungo termine preferisco Degiro.

Per copiare altri traders e prendere “ispirazione” eToro è il leader.

Se poi invece mi interessa solo avere i soldi investiti bene e non curarmene più il sistema più automatico (a buon prezzo) lo offrono i  robo-advisors.

Per diversificare il portafoglio dagli investimenti in borsa io uso anche il peer to peer lending e il real estate crowdfunding.


🎬 Youtube eToro Video

eToro ha un canale YouTube anche in italiano con dei video utili.

I video eToro più utili sono quelli che spiegano come usare la piattaforma.

Questo Top Trader pensava di poter fare meglio di una banca: e lo ha fatto

Prendo sempre con le pinze i testimonial troppo entusiasti, ma questo spiega bene in 30 secondi qual’è il vantaggio di copiare.


È sicuro eToro? Non è che perdo i soldi?

Il fatto che eToro sia regolamentato non c’entra niente con la possibilità di perdere soldi investendo.

Potresti investire alle Poste e perdere soldi (come riescono a fare in tanti), eppure le Poste italiane sono una realtà solidissima.

eToro (Europe) Limited, che è regolato dal CySEC cipriota, l’equivalente della Consob in quel paese. È inoltre autorizzato dalla FCA britannica e da un ente equivalente in Australia.

eToro osserva le regole MiFid. La copertura di protezione degli investimenti presso eToro Europe è pari a un massimo di 20.000 euro. Questa soglia è stabilita dal Fondo di Compensazione degli Investitori Ciprioti.

Attenzione, non significa che se perdo soldi facendo trading mi compensano fino a 20.000€.

Significa che se eToro sparisse, io potrei essere compensato fino a quella cifra per i soldi depositati ma non investiti. Insomma eToro non è una truffa, non è una fregatura e devo sapere che esistono sia brokers più trasparenti che meno trasparenti. eToro è uno strumento, un social network di investitori praticamente gratuito, e io posso scegliere come usarlo.

eToro telefono, contatti e indirizzo

Questi sono i contatti e il numero di telefono ufficiali dell’impresa eToro in UK.

etoro-telefono-indirizzo-contatti


❌ Lamentele di utenti eToro

Sono andato a sbirciare tutte le opinioni negative su eToro che ho trovato.

Il motivo di insoddisfazione più comune è che la leva su eToro è limitata.

A me il fatto che eToro protegga gli utenti limitando l’uso della leva finanziaria mi sembra una gesto di civiltà.

L’abuso di leva è uno dei motivi di perdita più comuni tra gli investitori novelli.

Un altro motivo di infelicità su eToro è che gli spread sono alti. Questo è abbastanza vero per certe operazioni, ma tutto il resto è gratis, le azioni sono gratis, copiare è gratis. Sbirciare gli altri è gratis….

Altri sostengono che eToro si blocca e va in crash nei momenti cruciali. Io non ho mai avuto crash per adesso e non credo ci siano “momenti cruciali” se sto facendo bene le cose.

Altra ragione di disappunto è il tasso di cambio tra eur/usd. Eppure questo è facilmente aggirabile.

A me sembra che la maggior parte delle recensioni negative su eToro vengono palesemente da persone che NON hanno letto le condizioni (e neanche questo articolo).

Breve storia di eToro

eToro è stata fondata nel 2007, quindi è uno dei brokers più antichi.

eToro può vantarsi di aver attraversato le precedenti crisi finanziarie ed essere ancora in piedi e funzionante.

eToro è guidata da Yoni Assia, il suo fondatore e CEO.

yoni-assia

Ecco il suo vero profilo Linkedin e la sua storia.

Ha fondato eToro a 25 anni, quando ha realizzato che Facebook e tutto ciò che è social stava per esplodere.

yoni-assia

eToro è ancora considerata una startup. Non è quotata in borsa e non è obbligata a pubblicare il suo bilancio ogni anno. Di conseguenza, è difficile sapere qualcosa sulla sua performance finanziaria. Inoltre, non ha una banca che la protegge e che potrebbe contribuire a fornire capitale a eToro in caso di crisi. Allo stesso tempo, essere regolati da autorità di alto livello è già un ottimo segno per la sicurezza di eToro come impresa.


 

 

Applicazione mobile eToro

L’app mobile eToro è disponibile per iOS e Android.

Sull’app per smartphone ci sono le stesse funzionalità della piattaforma web. Utilizza funzioni intuitive specifiche per i cellulari e anche le notifiche push. Ad esempio, è possibile scorrere a sinistra e a destra nel proprio portafoglio per accedere ai grafici o aprire una nuova negoziazione.


⭕️ Conclusione e parere su eToro

Parere su eToro

Anche se ci sono aspetti di eToro che non mi fanno impazzire, come ad esempio alcune loro pubblicità su YouTube, devo ammettere che è interessante.

Oggi è normale voler partecipare con tutti i mezzi alla crescita economica, alle innovazioni, ai trend. Iniziare a fare trading è una tentazione fortissima, perchè è come fare davvero parte di qualcosa, di un’idea e del mondo che cambia.

Se investo in imprese che disegnano auto elettriche o intelligenza artificiale o ricerca medica, io sto di fatto supportando quelle imprese con i miei soldi.

Però non posso fingere di non vedere la statistica che dice che il 75% perde soldi invece di guadagnarne utilizzando questi strumenti.

Negli anni, dopo aver provato decine di strumenti e strategie sono arrivato alla conclusione che siamo noi il problema, non le piattaforme.

In che senso?

Il problema di chi si approccia al trading è uno solo:

Voler guadagnare tanto e subito

Chi inizia a fare trading non vuole guadagnare 100€, ne vuole 1000, 10.000 anzi di più. Vuole la botta di cxxx.

Ha letto le storie di chi ha comprato i Bitcoin a 1€ e ora è milionario, non gli interessa guadagnare il 10% all’anno.

Investire 200€ per trasformarli in 2000€ in tempi brevi è possibile ma improbabile.

Non c’è niente di male a provarci, basta sapere che c’è la possibilità di perderli quei 200€, soprattutto con strategie aggressive.

Esistono persone su eToro che hanno preso i Bitcoin a buon prezzo e ora sono diventati (virtualmente) ricchi?

Sicuro, ma sono la minoranza.

Un altro errore tipico di chi inizia col trading è la paura di perdere occasioni irripetibili seguendo le notizie.

L’ho fatto anch’io all’inizio e ti assicuro che non ha senso. Non c’è nessuna occasione irripetibile, i prezzi oscillano e le opportunità sono infinite. Insomma, non c’è alcuna fretta o frenesia che aiuti il processo.

Di cosa è “colpevole” eToro?

Di aver reso il tutto fin troppo facile, accessibile e comprensibile il trading. Anche a chi ne fa un uso scorretto.

Chi vede per la prima volta una piattaforma di trading tradizionale si spaventa. Numeri, linee e tasti. Tutto incomprensibile e inaccessibile. eToro ha cancellato queste difficoltà gamificando il processo e regalando (si perchè ora è diventato gratis) il copytrading.

La mia opinione finale su eToro è dunque positiva perchè mi limito a pensare che può essere un discreto strumento per avvicinarsi al trading e agli investimenti senza bruciarsi …se si riesce a mettere da parte l’orgoglio.

Si, perchè fare copytrading, copiare altri investitori, lo so bene che toglie magia. Guadagnare dopo aver fatto le TUE scelte è più gustoso, vero?

Ma la magia conta davvero poco se non porto a casa i risultati, quindi io approvo il copytrading e predico prudenza estrema su tutti gli altri usi. Per lo meno inizio col copytrading e poi mi allargo a fare qualche mio piccolo test. Ecco eToro come funziona secondo me.

Dunque come è meglio usare eToro?

  • Col copytrading.

Come scegliere chi copiare?

  • Non cerco comete e asteroidi.

Su eToro cerco investitori da copiare e da spiare che portano buoni risultati. Meglio se lo fanno da anni in maniera stabile e continua.

Visita eToro con i tuoi occhi


 

Cosa ne pensi?

Ti affascina spiare gli altri trader?

Metteresti da parte l’orgoglio per investire?

Lascia il tuo commento.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 4 / 5. Vote count: 1

No votes so far! Be the first to rate this post.

9 pensieri su “⭕️ eToro come funziona? Copia i mostri [e metti da parte l’orgoglio]

  1. Andrea Iacoponi dice:

    Grazie per questo nuovo interessante articolo. Conoscevo già la funzionalità del copytrader, ma il tuo articolo ha riacceso in me l’interesse per il complesso mondo del trading e per eToro in particolare (piattaforma controversa per molti aspetti e dalla quale, finora, mi sono sempre tenuto lontano).
    Un aspetto che non hai trattato in questo blog è quello delle tasse; ho fatto un vanto quello di farmi da solo la dichiarazione dei redditi. Non sono un commercialista e non ho una formazione di questo genere; ho sempre ritenuto che, in un paese civile, l’assolvimento di un dovere civico dovrebbe essere alla portata di tutti, oppure se enormemente complicato come nel caso delle tasse, supportato dallo stato.
    E invece, anche quest’anno, ho speso molte ore a cercare di capire la tassazione della plusvalenza delle piattaforme P2P estere. Già! Perchè se se gli interessi sono tassati in aliquota marginale (cosa oramai consolidata dall’interpello che ho fatto all’AdE ), la differenza positiva derivante della rivendita di quote di prestiti è in realtà una plusvalenza (capital gain) e potrebbe essere tassata separatamente al 26%, oltre che essere compensata dalle minusvalenze. Ma una volta entrati nel dedalo del TUIR e del modello Unico il sogno diventa un incubo e alla fine ho deciso di includere tutto nel reddito marginale e pagarci il 38% (per pochi euro di differenza, del mio caso, non ha senso perdere ore di tempo – ben più prezioso).
    L’ho presa larga. Scusa. Torno all’argomento: attirato dal mondo della finanza tradizionale, ho aperto un conto su Degiro. Non ho intenzione di fare speculazione con il trading: mi accontento di giocare con piccole somme in ETF da tenere a lungo. Ma la scelta del broker è stata determinata, oltre dalle commissioni basse e dalla varietà di prodotti, anche dal fatto che forniscono una documentazione completa per redigere la dichiarazione dei redditi. Una via di mezzo tra una gestione patrimoniale e il fai da te puro.
    Se la tassazione degli ETF è relativamente semplice, complice nel mio caso il fatto di avere un numero limitato di movimenti, la dichiarazione dei proventi da una attività da copytrader su eToro mi spaventa un po’: molti movimenti all’anno su azioni, ETF, valute e criptovalute, CFD, la doppia tassazione se si opera su mercati esteri, il cambio di valuta.
    Come viene affrontata la cosa? La documentazione che forniscono è adeguata? Danno un supporto per effettuare la dichiarazione dei redditi italiana (qualche cosa tipo Degiro)? Oppure è indispensabile rivolgersi a un commercialista?

    • Rendite Passive dice:

      Complimenti per la tua scelta di investire in autonomia a lungo termine, Iacopo. Degiro.it poi è una buona scelta e costa poco.
      Sulla faccenda tassazione vedo che sei piuttosto preparato e, come me, sei riuscito a dichiarare le tasse in autonomia (incluso il P2P lending).
      Uno dei vantaggi di Degiro è che collabora con un sito di commercialisti che risolve tutto il problema delle tesse sul trading.
      Usando eToro è assolutamente identico, si può chiedere la collaborazione dello stesso sito (dichiarativo.com) e farsi fare la dichiarazione (se si sono fatti tantissimi movimenti e ci si sente insicuri).
      Chi fa pochi movimenti con eToro (tipo quello che fanno tutti è comprare 500€ di Bitcoin e lasciarli lì per anni, confidando in una grossa rivalutazione) non ha grossi problemi.
      eToro nella sezione “portafoglio” / “cronologia” a destra ha una rotellina. Da lì scarico il mio report in PDF o excel in un secondo.
      Chi investe solo in Bitcoin e criptovalute ha ancora meno problemi. Secondo una risoluzione dell’AdE, le valute virtuali sono valuta estera. Quindi anche secondo le informazioni del sito dichiarativo.com : le plusvalenze dal trading di cryptovalute vanno essere tassate solo se, durante l’anno si supera la soglia di possesso per un controvalore pari a 51.645 Euro.
      Come sempre io condivido informazioni che reputo attendibili, ma per la consulenza fiscale serve rivolgersi sempre ai commercialisti.

      • Andrea Iacoponi dice:

        Dalla tua risposta mi sembra di capire che Dichiarativo.com non ha una collaborazione diretta con eToro (che invece esiste con Degiro e senza costi per i clienti). Un preventivo standard di Dichiarativo.com è circa 100 € + IVA; in questi termini un ingresso su eToro sarebbe giustificato solo se si prevede di investire una somma significativa (diciamo che non avrebbe senso entrare con i 190€ minimi previsti per il copytrader).
        Conosci alternative più economiche oppure metodi per elaborare in autonomia i quadri della dichiarazione dei redditi?

        • Rendite Passive dice:

          Quanto dici è giusto ma eToro e Degiro non sono paragonabili. Su Degiro sei da solo, su eToro hai il supporto di 13 milioni di traders.
          Quanto vale un informazione giusta? Quanto dovrebbe costare spiare gli altri investitori? Quanti euro potrei non perdere o, meglio ancora, guadagnare sapendo delle cose?
          Allora io direi che se uno è esperto o sa esattamente cosa fare Degiro è splendido. Ottiene anche dichiarativo incluso, il che è comodo. Ma se mi servono informazioni su come fare, cosa fare e quando farlo forse eToro offre un pò di più e a fine anno pagherò 100€ per fare i conti se ho fatto movimenti. Non esiste il broker perfetto, ma negli ultimi anni le cose stanno migliorando tantissimo a nostro vantaggio.
          eToro non fa pagare l’iscrizione e già con quella si possono vedere un pò di cose.
          Per provare a rispondere alla tua domanda ti allego un video che spiega molte cose: https://youtu.be/VyD7nnLAH7Q Altre informazioni conto di integrarle nella newsletter.

      • Marco Olivero dice:

        Buongiorno!
        Complimenti x questo fantastico articolo.
        Mi chiedevo:
        Se mi piacciono dei trader di etoro e voglio spiare i loro trade anche a livello didattico, c è modo di sapere come sono entrati in posizione a che livello, per quale motivo etc?
        Altra domanda: se copio un trade replicandolo su degiro per evitare commissioni etc, come faccio a sapere quando la persona che copio chiude la posizione?
        Grazie

        • Rendite Passive dice:

          La tua domanda non fa una piega…
          Peccato che se quelli di eToro scoprono che descrivo come replicare le loro informazioni su altri brokers… un giorno mi faranno rigare la macchina…
          Ti posso dire che molte informazioni sono disponibili da iscritto, non tutte, soprattutto quelle passate.
          Le notifiche che ricevono gli iscritti e gli investitori possono essere gestite comodamente anche in push sull’app. Un investitore che deposita 200€ ha le stesse informazioni di uno con 2000€. Qualche cambiamento arriva solo dopo i 5000$ di giacenza/deposito perché si diventa membri del club con dei vantaggi. Sopra i 25000$ si ottengono anche forti sconti sulle commissioni di cambio (ci mancherebbe, aggiungo io).
          Le commissioni che si pagano per replicare uno che investe in ETF che replicano indici e che non fa molti movimenti (esempio: Patryk Peltonen alias @Slow_and_Steady su eToro ) sono molto diverse da uno che fa continuamente trading di criptovalute. Le commissioni per comprare cripto diverse dal Bitcoin sono mediamente alte per quanto ne so io. Per gli ETF sono zero.
          Credo di aver spiegato perchè alcuni utenti si lamentano delle commissioni su eToro e altri no.
          Scoperta recente che ho fatto: eToro prevede anche di rilasciare un carta di debito gratuita in futuro.

  2. Rendite Passive dice:

    Ho ricevuto un commento anonimo che non sono riuscito a pubblicare. Sostiene che il blog è molto valido ma che qui non ho sottolineato abbastanza i costi di marginazione di eToro (per chi fa investimenti in leva).
    Io credo invece di aver spiegato bene dove sono i costi e soprattutto dove non ce ne sono affatto. Di fatto l’uso che io considero più intelligente di eToro non prevede l’uso di CFD.
    Io prediligo gli ETF (gratis) e le azioni (gratis). I CFD sono un optional e nessuno li offre gratis. Non sarebbe sostenibile.
    Su tutte le pagine del sito è spiegato chi sono e cosa faccio. Non tengo segreti i miei investimenti (apprezzalo, gentile utente anonimo) e sono libero di menzionare gli strumenti che uso, che ho usato in passato o che ho testato a scopo didattico.

  3. Barone dice:

    Ho impostato le cose seguendo in linea di massima quanto hai scritto. Al momento copio solo 2 trader che ho scelto perchè usano etf (zero commissiono, vero?) e pare non facciano troppi movimenti. Ho depositato euro direttamente dal mio conto in banca, se va tutto bene aggiungo il mese prossimo. Tutto molto comprensibile per ora, non pensavo di riuscirci al primo colpo, invece eccomi qua. Sono diventato anch’io un trader etoro da ieri.

  4. DaMilano con furore dice:

    Non prendere mai i CFD su eToro poi è davvero gratis da usare. Sei l’unico che lo dice. EFT gratis, CFD no gratis. Imparato lezione tempo fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: ⛔️Il materiale che stai cercando di copiare è protetto da © Copyright. Metti un link a questo contenuto invece di copiarlo.