Bitcoin Italia: Come Investire (Senza Fastidi) NON Comprarli Fisicamente

Bitcoin Come Investire in Italia
4.9
(14)

Sono 3 anni ormai che non si parla d’altro che di come investire in Bitcoin in Italia.

Ho sentito in giro tante sciocchezze e ho visto persone perdere tutto che ho deciso di rendere pubblica la mia guida personale su come fare un investimento serio in Bitcoin.

Vediamo se esiste un modo un pò più sicuro di comprare criptovalute: un asset già di suo molto rischioso.



Come investire in Bitcoin senza fastidi passo-passo

Andiamo dritto al punto: il modo più semplice ed economico di investire in Bitcoin è comprare un ETF che li include. A mio parere, e anche secondo la maggior parte degli investitori autonomi, comprare un ETF che contiene Bitcoin è nettamente più sicuro ed efficace che farlo attraverso un crypto exchange.

Per investire in Bitcoin in Italia questo è il mio metodo passo-passo:

  1. Mi registro su una piattaforma che serve ETF reali sul Bitcoin
  2. Deposito la cifra che voglio investire
  3. Cerco il miglior ETF sul Bitcoin (IBIT)
  4. Investo in Bitcoin via ETF (senza fastidi)

Ma perchè invece tutti dicono di comprare Bitcoin sugli Exchange?

Il motivo è che in pochi si chiedono perché comprare Bitcoin.

Fai attenzione: comprare Bitcoin e investire in Bitcoin non è la stessa cosa!

Se io sono un investitore io non ho alcuna intenzione di usare i Bitcoin come valuta digitale (il motivo per cui è stata creata). Io voglio solo investire e trarre profitto dai miei Bitcoin.

Questa “confusione” è particolarmente generata dagli stessi exchange che si propongono come piattaforme di investimento.


Qual’è il miglior sito per investire in ETF Bitcoin?

Da Gennaio 2024 negli Stati Uniti sono stati autorizzati i primi ETF sul Bitcoin, ed è su questi che io preferisco investire.

Qual'è il miglior sito per investire in ETF Bitcoin

La miglior piattaforma per investire in Bitcoin per me è Freedom24 e ora ti spiego perchè.

Freedom24 è l’unico sito che conosco che permette di accedere a questi ETF sul Bitcoin, ma tu come al solito non fidarti di me e fai le tue ricerche.

⚠️ Disclaimer: gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita del capitale. Le previsioni o le performance passate non sono garanzia di risultati futuri. È essenziale effettuare un’analisi personale prima di effettuare qualsiasi investimento. RenditePassive non consiglia investimenti o strumenti di investimento. Questo articolo è solo a scopo informativo ed educativo. I lettori non devono considerare questa pubblicazione come un’offerta di consulenza di investimento personalizzata. Qualsiasi investimento futuro deve essere discusso con il proprio consulente finanziario. Freedom24 è un broker autorizzato in Europa a cui si applica la garanzia del fondo ICF fino a un massimo di 20.000€.


Migliori SPOT ETF sul Bitcoin oggi (USA)

Migliori SPOT ETF sul Bitcoin

Eco la lista dei migliori ETF per investire in Bitcoin:

Nuovi ETF reali sul BitcoinCosto
IShares Bitcoin Trust (IBIT)0.12%
Fidelity Wise Origin Bitcoin Fund (FBTC)0,25%
ARK 21Shares Bitcoin ETF (ARKB)0.21%
VanEck Bitcoin Trust (HODL)0.25%
Bitwise Bitcoin ETF Trust (BITB)0.20%
Valkyrie Bitcoin Fund (BRRR)0.25%
Franklin Bitcoin ETF (EZBC)0,19%
Fonte:etfdb

I nuovi ETF Spot sono stati progettati per colmare il divario tra gli appassionati di criptovalute e gli investitori sui mercati. Prima, l’unico modo per acquistare Bitcoin era attraverso un exchange di criptovalute o un portafoglio di crypto chiamato wallet.

Usare Exchange e wallet di cryptovalute ha dato molti mal di testa a chi ci ha provato.

Tanti exchange sono falliti e i wallet costringono a tecnicismi fuori portata per la maggior parte dei comuni investitori.

Adesso tutto è cambiato, perchè i nuovi ETF spot consentono di ottenere un’esposizione al Bitcoin attraverso un prodotto azionario che può essere acquistato sul mercato azionario.

È tutto più facile adesso.

A cosa serve un ETF sul Bitcoin?


Come dicevo, un exchange traded fund (ETF) di bitcoin è un prodotto finanziario che consente agli investitori di ottenere un’esposizione ai movimenti di prezzo del bitcoin senza detenere effettivamente l’asset stesso. “I titoli” di un ETF bitcoin sono negoziate nelle borse valori tradizionali, rendendo troppo più facile per gli investitori partecipare al mercato delle criptovalute.

Questi ETF esistono da poco e sono molto più economici degli ETF finti che troviamo in Italia.


Quando arriveranno gli ETF sul Bitcoin Europei?

Non arriveranno mai, e ora ti spiego perché.

Quando arriveranno gli ETF sul Bitcoin Europei?

A causa della normativa Europea sugli organismi di investimento collettivo in valori mobiliari (UCITS), se un ETF investe esclusivamente in Bitcoin – e quindi in un solo asset – non può essere approvato in Europa.

Uno degli obiettivi di questa direttiva è proteggere gli investitori da perdite finanziarie totali. Queste misure di sicurezza richiedono anche che i prodotti dei fondi europei siano diversificati e non investano troppo in un’unica classe di attività o prodotto.

Nel caso dell’ETF sul Bitcoin la concentrazione è del 100% su un solo asset, quindi in Europa non arriveranno mai ETF simili. In sostanza il legislatore di Bruxelles insinua che gli investitori siano troppo stupidi per scegliere su cosa investire.

Sono costretto a comprarli sulle borse USA (ad esempio l’ETF IBIT di iShares di cui sopra).

Se cerchi “ETF Bitcoin” su un qualsiasi broker italiano o Europeo NON troverai ETF ma solo ETN ed ETC, ossia prodotti finanziari complessi.

Ecco la lista degli pseudo-ETF disponibili in Italia:

ETNCosto
ETC Group Physical Bitcoin2,00% annuo
CoinShares Physical Bitcoin0,35% annuo
21Shares Bitcoin ETP1,49% annuo
VanEck Bitcoin ETN1,00% annuo
WisdomTree Physical Bitcoin0,35% annuo
Fonte:justetf

Qual’è il problema di questi titoli?

Il guaio è il loro funzionamento.

Infatti questi ETN replicano l’indice sottostante usando un’obbligazione che a sua volta è garantito da titoli di debito. In sostanza sono prodotti complessi con alcune potenziali criticità nel lungo periodo.

I migliori broker online per negoziarli secondo me sono Fineco e Scalable Capital.

Fineco perchè fa da sostituto d’imposta e risolve da solo il tema delle tasse. Scalable Capital perchè costa un pò meno.


Dove investire in bitcoin (esempio pratico)

Dove investire in bitcoin

Ora ti mostro come compro i miei nuovi ETF Spot sul Bitcoin:

  1. Vado sul sito del broker (io uso Freedom24)
  2. Cerco nella barra di ricerca l’ETF che si chiama IBIT.US

bit etf investire

Fonte: screenshot dal mio account del sito ufficiale Freedom24

  1. Scelgo quanti ETF voglio nel mio portafoglio
  2. Procedo all’acquisto

Cosa ho appena fatto?

Ho appena acquistato i nuovi ETF SPOT che replicano esattamente il prezzo reale del BITCOIN.

Da questo momento possiedo indirettamente quote di Bitcoin reali senza tutti i rischi e i fastidi che portano i Wallet di crypto e i peggiori Exchange.

Posso decidere di aspettare che il prezzo salga per realizzare una plusvalenza (questa è la mia intenzione di lungo termine).


Investire in bitcoin rischi (è sicuro o no?)

Il Bitcoin è una valuta digitale molto volatile. Anche se è improbabile che fallisca e che perda il 100% del suo valore, resta comunque un asset rischioso.

La mia opinione su questo investimento è che se un asset è rischioso almeno dovrei abbassare gli altri rischi relativi quali il rischio piattaforma.

Infatti negli ultimi anni tanti investitori hanno perso tutto a causa del fallimento dei maggiori exchange per lo scambio di criptovalute. Binance e Kraken sono la prova che questo non è un mondo per deboli di cuore.

Ritengo saggio investire in questo modo solo denaro che posso permettermi di perdere.

Cosa dice Consob sulle criptovalute?

Ecco cosa dice Consob (l’ente regolatore italiano) sulle valute digitali:

Consob bitcoin
Fonte:Consob Italia

L’investimento in Bitcoin è una truffa?

A parere di alcuni, il Bitcoin è tutto una truffa e non esiste.

Questo è un pò sciocco.

Basta documentarsi per scoprire che il Bitcoin è semplicemente la maggiore valuta digitale al mondo ed è già usata ampiamente in alcuni paesi.


Quanto investire in Bitcoin?

Investire in Bitcoin è piuttosto rischioso quindi ha io preferisco investire per adesso solo cifre non troppo elevate. So che me ne potrei pentire qualora il prezzo salisse molto, ma sono consapevole dei rischi e delle opportunità e agisco di conseguenza.


Investire in Bitcoin Aranzulla (cosa dice?)

Salvatore Aranzulla sul Bitcoin dice che le criptovalute stanno vivendo un momento incredibile e che è ovvio che tu voglia sapere come comprare Bitcoin oggi. Saggiamente Aranzulla dice anche che, se comprare Bitcoin sia la scelta giusta o no per te non è qualcosa che lui può decidere.

Aggiunge che secondo lui, investire in Bitcoin oggi è davvero semplice.


Conviene investire in BitCoin oggi o è tardi?

Quando si investe in asset volatili non esiste mai “il momento giusto” per farlo.

In un modo o nell’altro ci pentiremo di aver comprato troppo poco o troppo tardi.

Cosa faccioCosa succedeCome mi sento
Compro pochi BitcoinIl Bitcoin saleMi pento di avere investito troppo poco.
Aspetto o ne compro altri?
Compro molti BitcoinIl Bitcoin saleSono felice, ma mi pento di non averne comprati di più.
Aspetto o vendo tutto?
Compro pochi BitcoinIl Bitcoin scendeMi pento di averli comprati, ma per fortuna non ne ho molti. Aspetto o ne compro altri?
Compro molti BitcoinIl Bitcoin scendeMi pento di averli comprati.
Aspetto o ne vendo una parte?

Come vedi non esiste un “modo giusto”, di sicuro i risultati migliori investendo in Bitcoin li ha avuti chi li ha comprati e dimenticati.

Secondo me questo è l’approccio giusto, o meglio, questo è il mio approccio.


Investire Bitcoin Sole 24 ore

Se cerco “come investire in Bitcoin” sul Sole 24 ore trovo solo una serie di articoli sensazionalistici come questi:

bitcoin sole 24 ore

Il Sole 24 ore sul Bitcoin mantiene un approccio giornalistico (ossia abbastanza inutile per prendere decisioni di investimento.


Metodi alternativi di investire sul Bitcoin

Ecco la lista dei modi di investire sul Bitcoin dal migliore al peggiore:

  1. Investire con i nuovi ETF SPOT (tipo l’ETF IBIT)
  2. Investire con gli ETN e gli ETC (meglio se a breve termine)
  3. Cambiare euro per Bitcoin su un exchange affidabile (io mi fido solo di Coinbase)
  4. Aprire un Wallet (eToro ne ha uno)

Riassumendo, io per investire in Bitcoin a lungo termine preferisco farlo attraverso l’acquisto di ETF SPOT che hanno come sottostante i veri Bitcoin.

Se non ho accesso a piattaforme che negoziano ETF come IBIT, allora posso ripiegare su strumenti complessi come L’ETF BTCE (che io compro su Fineco Trading).

Volendo posso convertire qualche euro in Bitcoin su Coinbase, però attenzione, posso pagare con i miei BTC solo altri utenti Coinbase.

Se il mio obiettivo non è solo di investire in Bit-Coin ma anche di usarli come valuta digitale, allora un Wallet di criptovalute è la scelta più adatta.

Le criptovalute a volte vengono considerate simili all’investimento in materie prime.

Wallet di criptovalute

Sommario dei 4 metodi per investire in Bitcoin:

AzioneRisultato
Compro i nuovi ETF Bitcoin SPOT AmericaniE il metodo migliore per investire a lungo termine che conosco.
Compro gli ETN /ETC complessi in EuropaCredo vada bene a breve e medio termine, perchè mi devo assumere il rischio controparte. Le commissioni sono alte, arrivano anche al 2%
Compro Bitcoin su Coinbase exchangeSono abbastanza “tranquillo” perché Coinbase è l’exchange più grande del mondo, ma non è economico
Apro un WalletQuesto è il modo migliore per usare i Bitcoin per pagare ed essere pagati, ma può essere caro.

Lista migliori piattaforme per investire in Bitcoin oggi

Io prediligo farlo in quest’ordine:

  1. Freedom24 per l’ETF IBIT (iShares Bitcoin Trust US46438F1012)
  2. Fineco Trading per l’ETC BITC (CoinShares Physical Bitcoin)
  3. Coinbase per convertire euro in Bitcoin (può essere caro)
  4. Wallet di cripto (Può essere caro e complesso)

Considera sempre che questa + solo la mia opinione da investitore.

Io non ti consiglio di farlo in un modo o nell’altro. Tutti questi metodi includono rischi considerevoli.


Opinioni e recensioni sull’investimento in Bit Coin

Le opinioni di chi ha investito in Bitcoin dipendono molto da quando e quanto uno ha investito.

Infatti se chiediamo a 10 investitori in Bitcoin riceveremo 10 risposte diverse e spesso confuse.

Ma i Bitcoin sono un buon investimento o no?

L’investimento in Bitcoin è estremamente rischioso, data la sua elevata volatilità. Dovrebbe essere valutato solo da coloro che possiedono una forte tolleranza al rischio, una solida base finanziaria e la capacità di sopportare eventuali perdite. È importante notare che la Securities and Exchange Commission negli Stati Uniti ha recentemente approvato un ETF legato al Bitcoin.

Questa autorizzazione di fatto li eleva allo status di investimento al 100%.


Bitcoin: cosa sono?

Ti do una spiegazione ufficiale:

Il Bitcoin è una criptovaluta che opera su una rete decentralizzata chiamata blockchain. Inventato nel 2008 da Satoshi Nakamoto, è un software open-source rilasciato nel 2009. A differenza delle valute tradizionali, non è controllato da un’autorità centrale.

Le transazioni di Bitcoin sono registrate su una blockchain pubblica, gestita da computer in tutto il mondo. Queste transazioni sono verificate e registrate in blocchi, formando una catena di blocchi.

I Bitcoin possono essere scambiati su varie piattaforme online e utilizzati per acquistare beni e servizi da commercianti che li accettano come pagamento. L’offerta di Bitcoin è limitata a 21 milioni di monete, rendendolo un asset deflazionistico con un valore altamente volatile.

Sebbene sia visto come un’alternativa digitale alle valute tradizionali e utilizzato come riserva di valore e copertura contro l’inflazione, la sua natura decentralizzata e la volatilità lo rendono una classe di attivi controversa.

Come funzionano i Bit Coin?

Il Bitcoin è una criptovaluta decentralizzata basata sulla tecnologia blockchain. Le transazioni avvengono direttamente tra gli utenti, senza intermediari come le banche.

Quando qualcuno invia bitcoin, crea una transazione con gli indirizzi del mittente e del destinatario e l’importo. Questa transazione viene verificata e registrata sulla blockchain da minatori che risolvono complessi problemi matematici.

Una volta confermata, la transazione diventa permanente e irreversibile. I Bitcoin sono conservati in portafogli digitali gestiti con chiavi private. La sicurezza è garantita dalla crittografia e dalla natura decentralizzata della rete.

Cosa determina il valore del Bitcoin?

Il valore del Bitcoin è determinato da una combinazione di fattori, tra cui:

  1. Domanda e offerta: Come per qualsiasi bene, il valore del Bitcoin è influenzato dalla domanda e dall’offerta sul mercato. Se c’è una maggiore domanda rispetto all’offerta disponibile, il prezzo del Bitcoin tende ad aumentare.
  2. Accettazione e utilizzo: Il valore del Bitcoin è influenzato dalla sua accettazione e utilizzo come forma di pagamento. Più aziende e individui accettano e utilizzano Bitcoin per transazioni commerciali e acquisti, maggiore è la sua percezione di valore.
  3. Scarsità: La limitata offerta di Bitcoin, fissata a 21 milioni di monete, contribuisce alla sua valutazione. Poiché la quantità di Bitcoin è finita, alcuni investitori vedono Bitcoin come un’opportunità di investimento in un asset deflazionistico, soprattutto in periodi di instabilità economica.
  4. Concorrenza e regolamentazione: La concorrenza da parte di altre criptovalute e l’evoluzione delle normative possono influenzare il valore del Bitcoin. Cambiamenti nelle regolamentazioni governative o nei sentimenti del mercato possono avere un impatto significativo sul prezzo.

In definitiva, il valore del Bitcoin è soggetto a fluttuazioni e dipende da una complessa interazione di fattori tecnologici, economici, sociali e geopolitici.


Le alternative all’investimento in Bitcoin

Le alternative all'investimento in Bitcoin

Le alternative all’investimento in bitcoin includono

  1. Altre criptovalute (altcoin): Ad esempio, Ethereum, Litecoin e Ripple (io considero solo ETH come cripto asset alternativo valido)
  2. Azioni e obbligazioni tradizionali: Offrono stabilità e potenziale di crescita a lungo termine.
  3. Fondi indicizzati ed ETF: Offrono un’esposizione diversificata a diverse classi di attività.
  4. Immobili: Offre reddito e potenziale di rivalutazione del capitale.
  5. Metalli preziosi: pare agiscono come copertura contro l’inflazione e la svalutazione monetaria.
  6. Prestiti peer-to-peer: Rendimenti più elevati, ma con rischi maggiori.
  7. Materie prime: Offrono un’esposizione a beni fisici con valore intrinseco.

Opinioni degli investitori di Bitcoin su Reddit e sui forum

Le opinioni sull’investimento in bitcoin possono variare notevolmente su Reddit e sui forum, riflettendo le diverse prospettive all’interno della comunità delle criptovalute. Ecco alcune opinioni comuni in cui potreste imbattervi:

  1. Analisi tecnica: Ci sono discussioni che si concentrano sull’analisi tecnica dei grafici dei prezzi del bitcoin, in cui gli utenti analizzano i movimenti passati dei prezzi e le tendenze del mercato per prevedere i movimenti futuri dei prezzi.
  2. Sentimento rialzista: Molti utenti su Reddit e sui forum esprimono un sentimento rialzista nei confronti del bitcoin, credendo nel suo potenziale come riserva di valore, copertura contro l’inflazione e futuro della moneta digitale. Tra i motivi di ottimismo possono essere citati fattori quali l’offerta limitata, la crescente adozione da parte delle istituzioni e la crescente accettazione da parte del pubblico.
  3. Investimento a lungo termine: Alcuni utenti sostengono un approccio al bitcoin come investimento a lungo termine, raccomandando di tenerlo come asset strategico piuttosto che scambiarlo in base ai movimenti di prezzo a breve termine. Spesso sottolineano la performance storica del bitcoin e il suo potenziale di rivalutazione nel tempo.
  4. Gestione del rischio: Alcuni utenti Reddit sottolineano l’importanza della gestione del rischio quando si investe in bitcoin, mettendo in guardia dalla sovraesposizione e raccomandando la diversificazione tra le varie classi di attività.
  5. Analisi fondamentale: Altri possono condurre un’analisi fondamentale del bitcoin, valutando fattori come l’attività di rete, le metriche di adozione, gli sviluppi normativi e le tendenze macroeconomiche per valutare la sua proposta di valore a lungo termine.

Come investire in Bitcoin: diversi metodi


Esistono diversi modi per investire in bitcoin, ognuno con i propri vantaggi e considerazioni. Ecco alcuni modi diversi per investire in bitcoin:

  1. ETF, ETC ed ETN in bitcoin: I fondi d’investimento in bitcoin, come il Grayscale Bitcoin Trust (GBTC), offrono un’esposizione indiretta al bitcoin attraverso azioni negoziate nelle borse tradizionali. Questi ETF detengono bitcoin per conto degli investitori, consentendo loro di acquistare e vendere azioni attraverso conti di intermediazione in tempo reale.
  2. Exchange di criptovalute: Gli exchange di criptovalute consentono di acquistare, vendere e scambiare bitcoin utilizzando valute fiat (come USD, EUR o GBP) o altre criptovalute. Tra gli exchange più popolari vi sono Coinbase, Binance, Kraken e Bitfinex. Per investire attraverso una borsa, in genere è necessario creare un account, verificare la propria identità, depositare fondi e quindi effettuare ordini di acquisto o di vendita.
  3. Bitcoin ATMs: Gli ATM di Bitcoin sono chioschi fisici che consentono di acquistare Bitcoin utilizzando contanti o carte di debito/credito. Rappresentano un modo conveniente per investire in Bitcoin senza dover aprire un conto di scambio online. Tuttavia, gli ATM di Bitcoin spesso applicano commissioni più elevate rispetto agli exchange online.

bitcoin bancomat

Pro e contro dell’investimento in Bitcoin

Investire in bitcoin comporta una serie di pro e contro che devono essere presi in considerazione prima di prendere qualsiasi decisione di investimento:

Pro:

  1. Elevato potenziale di rendimento: Il bitcoin ha mostrato un potenziale significativo di alti rendimenti nel tempo. Coloro che hanno investito in bitcoin agli inizi hanno registrato guadagni sostanziali.
  2. Potenziale di adozione istituzionale: L’aumento dell’interesse da parte di istituzioni finanziarie e aziende può portare a un aumento della domanda e della stabilità dei prezzi del bitcoin.
  3. Diversificazione del portafoglio: L’investimento in bitcoin può fornire una diversificazione del portafoglio in quanto si tratta di un’attività indipendente dai mercati tradizionali come azioni e obbligazioni.
  4. Facilità di accesso: Investire in bitcoin è diventato sempre più facile grazie alla proliferazione di piattaforme di trading e investimento online.
  5. Bassa correlazione: Il prezzo del bitcoin può avere una bassa correlazione con altri asset, il che significa che può fungere da opportunità di copertura in caso di turbolenze economiche.

Contro:

  1. Rischi tecnici e di sicurezza: I bitcoin possono essere soggetti a furti e hacking sia a livello di scambio che di portafoglio digitale, rendendo la sicurezza delle chiavi private fondamentale.
  2. Alta volatilità: Il prezzo del bitcoin è notoriamente volatile, con significative fluttuazioni a breve termine che possono portare a perdite rapide e sostanziali.
  3. Mancanza di regolamentazione: Il mercato del bitcoin è ancora in gran parte non regolamentato, esponendo gli investitori a rischi quali truffe, frodi e manipolazioni del mercato.
  4. Rischio normativo e di conformità: l’introduzione di nuove normative o restrizioni governative potrebbe avere un impatto significativo sul mercato del bitcoin, rendendo il suo futuro difficile da prevedere.
  5. Mancanza di valore intrinseco: Alcuni critici sostengono che il bitcoin non abbia un valore intrinseco e che il suo prezzo si basi interamente sulla speculazione e sulla percezione del mercato. A differenza delle materie prime, questo asset segue le stesse dinamiche.

⚠️ Disclaimer: gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita del capitale. Le previsioni o le performance passate non sono garanzia di risultati futuri. È essenziale effettuare un’analisi personale prima di effettuare qualsiasi investimento. RenditePassive non consiglia investimenti o strumenti di investimento. Questo articolo è solo a scopo informativo ed educativo. I lettori non devono considerare questa pubblicazione come un’offerta di consulenza di investimento personalizzata. Qualsiasi investimento futuro deve essere discusso con il proprio consulente finanziario. Freedom24 è un broker autorizzato in Europa a cui si applica la garanzia del fondo ICF fino a un massimo di 20.000€.



Considerazioni finali (tutto quello che c’è da sapere)


Investire in Bitcon può essere una buona idea per chi ha un alta tolleranza al rischio e capitale a disposizione.

In linea di massima, i consulenti finanziari consigliano di non investire più del 5/10% del proprio patrimonio in criptovalute.

Il metodo migliore che conosco per fare un investimento in Bitcoin è senza dubbio comprare ETF Spot Americani su Bitcoin reali.


È stato utile questo articolo?

Fai click sulle stelle ↘️ per votarlo!

Voto medio 4.9 / 5. Numero: 14

Sii il primo a votare questo articolo!

Se ti è servito questo articolo, ora fammi 1 favore: condividilo!

Coraggio, condividilo adesso!

Mi dispiace molto che non ti sia piaciuto questo articolo!

Miglioriamolo, dai!

Puoi dirmi cosa non hai trovato, per favore? (resterai 100% anonimo, non potrò sapere chi sei non potrò rispondere)

2 pensieri su “Bitcoin Italia: Come Investire (Senza Fastidi) NON Comprarli Fisicamente

  1. Carmine T dice:

    Analisi equilibrata, Sal. Io le ho fatte tutte, ho perso le password del mio piccolo wallet di bitcoin anni fa e non le ho potute recuperare. Poi ho fatto casino con lo staking. Ora cerco un modo facile per comprare bitcoin che non mi causi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: ⛔️ Questo materiale è protetto da © Copyright. Condividi questa pagina via WhatsApp poi aggiungila ai tuoi siti preferiti.